Solidarietà a Pasqualino

+

Adamo, lo stalker

di GIANFRANCO DE FRANCO

Questo Adamo s’è messo in testa di costituire il gruppo unico del Partito Democratico nel Consiglio comunale di Rende. L’argomentazione che usa è risibile. Lo vuole fare perché lo ha deciso il congresso di circolo Pd che lo ha eletto segretario.

Con questa scusa segue Pasqualino Verre passo passo. Lui cerca di smarcarsi, ma niente. Trova (Pasqualino), giustamente, qualsiasi scusa per non mandarlo affanculo. Perché Pasqualino (così lo chiamavano a Rende paese) è una persona educata e uno che “conta” negli ambienti importanti.

E lascialo in pace! Almeno tannu

Mo’ è in sala operatoria, mo’ è fuori in vacanza, mo’ è con i rotariani in giro per il Meridione d’Italia. Mo’ dorme. Mo’ si fa la doccia. A quanto pare Adamo lo chiama anche quando Pasqualino fa i bisogni corporali. Come se Adamo non li facesse pure. E lascialo in pace! Almeno tannu.

Insomma Pasqualino è molto impegnato. Questi del Pd dovrebbero essere grati a Pasqualino che svolge questo gravoso compito di capogruppo del Pd. E invece niente. Adamo lo tampina, gli fa stalking.

Da Wikipedia abbiamo la seguente definizione: «Stalking  è un termine di origine inglese utilizzato in italiano per indicare una serie di atteggiamenti tenuti da un individuo, detto stalker, che affliggono un’altra persona, perseguitandola, generandole stati di paura e ansia, arrivando persino a compromettere lo svolgimento della normale vita quotidiana».

un rompicoglioni

Insomma Adamo è un rompicoglioni (scusate il francesimo alla Carchidi). Ma si stess’attientu.

Pasqualino è uno tosto e si Adamu continua accussì va a fini’ ca addu ‘u miedicu di pazzi ‘un cci va iddru, ma ci “manna” a Francesco.

(Nella combo in evidenza, a sinistra un pensieroso Francesco Adamo, a destra un pimpante Pasqualino Verre)

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the transfers internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *