“Gira, vota e riminia”.. la Biblioteca rimarrà chiusa e sarà spostata. Data e luogo da destinarsi

+

 

 

di Mirko Di Maria

Spettabilissima Assessora, dopo il suo comunicato, ci tengo a fare delle considerazioni e precisazioni doverose, premettendo che nutro profonda stima nei suoi confronti e nel suo operato in quanto la ritengo persona colta, pulita e preparata.

Detto ciò, preme sottolineare però che da quanto asserito sul comunicato, è del tutto evidente che non abbiate minimamente letto quanto da me scritto, o quanto meno chi si è adoperato nel raccontarle lo scritto, forse pecca di una coerente memoria narrativa; nel mio articolo, non ho mai messo in dubbio la validità del progetto inerente alla ProCiv, o al valore etico e morale della stessa, ma la mia era una semplice e ironica interrogazione sul futuro della Biblioteca Civica di Commenda.

In ogni caso dalla comunicazione istituzionale è evincibile che l’immobile sarà destinato come da noi preannunciato alla ProCiv, e dunque la biblioteca sarà trasferita in una sede più consona.

Ora è inutile argomentare con comunicazione autocelebrative cariche di vittimismo “istituzionale” (ormai comportamento abitudinario nella maggioranza consiliare) perché “Gira, vota e riminia” la situazione non cambia anzi conferma ciò che avevamo scritto, ovvero che la struttura di piazza Matteotti non ospiterà più la Biblioteca Civica.  A questo punto alcuni interrogativi risultano del tutto necessari:

– Innanzitutto ci chiediamo non era più opportuno ricercare la cosiddetta sede più consona, prima dell’inizio dei lavori??

– quando ci sarà comunicato (e se sarà comunicato) il ricollocamento della Biblioteca???

– Ma soprattutto, come mai taluni portavoce del Laboratorio Civico, asserivano un po’ prosopopeicamente, che dopo la ristrutturazione la Biblioteca non sarà spostata in nessun altro luogo invece nel suo comunicato è palesemente scritto che sarà spostata in luogo più consono??

Almeno su questo mettetevi d’accordo….

Ovviamente una volta insediatosi la ProCiv non credo che concederà spazi, all’eventuale ubicazione della Biblioteca, o forse è nell’intenzione amministrativa collocarla nei magazzini dove presto aprirà lo Chateau d’Ax??? Effettivamente i divani ci sono.

Per concludere, le polemiche “pretestuose” sono comunque polemiche manifestate dalla volontà dei cittadini o di parte di esse, volontà che deve essere sempre rispettata e non svilita nei contenuti e nelle intenzioni. Abbiate rispetto e garbo di leggere prima di giudicare.

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the transfers internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *