La sede di Insieme per Rende sarà intitolata a Francesco Principe

+

Onoreremo una grande eredità politica e morale

di GIANFRANCO DE FRANCO

IL Comitato di direttivo di Insieme per Rende ha deliberato di intitolare la nuova sede di Insieme per Rende al compagno Francesco Principe, dopo aver chiesto e ottenuto l’avallo dei figli Sandro, Carmela e Gaetano. Li ringrazio a nome di tutto il direttivo.

Con tale atto intendiamo rimarcare con forza il nostro obiettivo che è quello di rappresentare i valori e di  rafforzare l’azione dei socialisti rendesi che in 60 anni di amministrazione del Comune di Rende hanno tenuto alta la bandiera della democrazia, della partecipazione e della trasparenza.

L’azione amministrativa dei socialisti rendesi in questi anni è stata improntata all’equità sociale e alla solidarietà, all’efficienza dei servizi e alla possibilità di fruizione da parte di tutti i cittadini, specie delle fasce più deboli.

I socialisti rendesi hanno realizzato grandi conquiste sul piano sociale togliendo prima dall’isolamento molti cittadini che abitavano in zone difficilmente raggiungibili. Hanno costruito strade, hanno contribuito a dare la terra a chi la coltivava, hanno portato l’acqua a chi era costretto a  percorrere chilometri per un po’ di acqua potabile, hanno costruito le case per i lavoratori nel centro della nuova città, hanno consentito ai rendesi di affrancarsi da molti bisogni primari. Poi hanno realizzato una città. Hanno creato luoghi dell’amalgama, hanno favorito la nascita di una grande area industriale, hanno fornito all’Università della Calabria tutti i servizi di cui essa aveva necessità, hanno costruito chiese, scuole, parchi, impianti sportivi. Hanno realizzato molte opere al servizio dell’intera area urbana.

Insieme per Rende vuole semplicemente continuare in questo solco.

E lo vuole fare con tutti i cittadini, con tutte le forze politiche, con tutte le forze sociali che si ritrovano nell’area della sinistra storica, del riformismo, nell’area cattolica e di tutti coloro che credono in una società laica, ma rispettosa dei valori degli altri. La nostra associazione ha le carte in regola per continuare, nell’innovazione, questa grande tradizione e onorare degnamente una grande eredità.

One comment

  1. ALDO CIANCIARUSO said on novembre 25, 2016 Rispondi
    Grande politico e persona affabile e umile.

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the transfers internet portal. Requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *